Da Roma è infatti arrivato il "no" alla richiesta di una deroga speciale.Gli spazi di manovra si sono ristretti ma il governatore Maurizio Fugatti e il ministro Roberto Speranza, dopo essersi sentiti ieri, si confronteranno nuovamente tra una settimana. al fornitore del servizio DISQUS. Offerta formativa in Provincia di Trento. Lo ha annunciato ai giornalisti il presidente regionale Luca Zaia, che ha firmato un’ordinanza in questo senso. Scuole superiori chiuse in Fvg, la protesta di Monticco (Cisl) Sezioni. 4 Gennaio 2021 - Ultimo aggiornamento 5 Gennaio 2021. Il governatore del Veneto Luca Zaia ha firmato l’ordinanza che mantiene le scuole superiori chiuse fino al 31 gennaio. Veneto, Fvg, Marche e Calabria rinviano a febbraio. Come accennato, dunque, sono solamente tre le amministrazioni regionali che sono riuscite a rispettare le scadenze fissate dal Governo e che, a partire da domani, riapriranno le scuole secondarie di II grado (al 50%, però, come previsto dal piano governativo). In queste pagine sono pubblicate le date di SCUOLE APERTE relative a tutte le istituzioni scolastiche e formative che ci hanno comunicato i calendari. Le scuole superiori in Veneto resteranno chiuse fino al 31 gennaio. SCUOLE APERTE . In ballo c’è la possibilità di una didattica 50-50 per le scuole superiori trentine (50% in presenza, 50% a distanza; sarebbe attuata classe per classe, con 3 giorni in aula e 2 a casa a settimana, e viceversa nella settimana dopo). Continua dunque la didattica a distanza. «Col ministro non c’è nessun confronto polemico. Digitally competent teachers for creative students . Quale è il senso di questa scelta? Quelle della Valsugana rimarranno chiuse a partire dal pomeriggio di oggi. TRENTO. 09 gennaio 2021 10:12 Approfondimenti. Calendari degli incontri a. s. 2020/2021. Scuole ancora chiuse: gli studenti delle superiori non tornano in classe dopo le feste. (ANSA) - VENEZIA, 04 GEN - In Veneto prosegue la chiusura delle scuole superiori fino al 31 genbnaio. Dobbiamo ammettere che nell’ultima settimana la situazione è peggiorata», sospira Fugatti, «non come nelle altre regioni, magari, ma pur sempre peggiorata. Scuole chiuse: facciamo il punto . Indirizzi di studio, percorsi Quadriennali e IeFP. Per moltissimi studenti, invece, la data è stata ulteriormente spostata in avanti al 18 gennaio. Inizialmente doveva essere il 7 gennaio. L’ordinanza del presidente Zaia “Le scuole superiori resteranno chiuse fino al termine di gennaio. potrai consultarlo su PC, Tablet e Smartphone: Edito da Sie spa (P.IVA 01568000226),via delle Missioni Africane 17, 38121 Trento.Tel +39 0461886111 Fax +39 0461886264, © Copyright L'Adige internet@ladige.it.E' vietata la riproduzione anche parziale.Pubblicazione iscritta nel registro della stampa delTribunale di Trento con il n. 12.Direttore responsabile Alberto Faustini, RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright l’Adige, Non accadeva da decenni: a Trento il termometro è sceso sotto i diueci gradi, Dall’alba di questa mattina la squadra mobile di Trento, coordinata dal servi, I trentini conoscono bene il cavalcavia della tangenziale di Ravina, teatro d, Expo Riva Schuh non viene cancellata dal calendario dei grandi eventi interna, Quando Degasperi volò negli Usa e salvò l'Italia dalla fame, Trentino Music Award 2020: vincono Tryaxis, Mondo Frowno, Hi Fi Gloom e The Virgin, Lindsey Vonn torna single, ma la forma è sempre da urlo, A 90 km/h doppio salto mortale con gli sci: da brividi, Da oggi scuole superiori chiuse in tutto il Trentino didattica a distanza (e nuove norme anti-assembramento), In calo i contagi in Italia l'Ordine dei Medici chiede il lockdown nazionale, L'Ordine dei Medici nazionale: "Subito il lockdown del Paese o il sistema non reggerà", Dai vigili del fuoco di Gardolo una piazza Duomo indimenticabile, Gli auguri di Doro Wierer infiammano il web, Vaccine day in Trentino: le foto dagli ospedali trentini, Il giorno dopo l'incendio di Ville di Giovo, Marmolada, valanga devasta il rifugio Pian dei Fiacconi, La grande nevicata a Madonna di Campiglio, Emergenza neve e maltempo in Alto Adige, 5 e 6 dicembre 2020. «Capiremo, soprattutto, se avranno avuto effetto le restrizioni imposte dal precedente decreto del presidente del consiglio. Staremo a vedere ciò che succederà nella prossima». Merito di un’accurata programmazione, e di investimenti, che hanno consentito di aggiungere 329 nuovi autobus alla flotta del trasporto pubblico, potendo così effettuare corse “bis” e “ter” negli orari di punta. Paolo Ghezzi, capogruppo di Futura in Consiglio provinciale, chiede al presidente della Provincia Fugatti e all’assessore all’istruzione Bisesti se alla luce dell’ultimo decreto del premier che ordina la didattica a distanza per le superiori e l’uso della mascherina al banco per elementari e medie, abbia «ancora senso l’indicazione dell’Azienda sanitaria provinciale di attendere un secondo caso di positività» prima di mettere in quarantena una classe delle scuole d’infanzia, delle elementari e delle medie. In Veneto prosegue la chiusura delle scuole superiori fino al 31 gennaio. Lo ha annunciato ai giornalisti il presidente regionale Luca Zaia, che ha firmato un’ordinanza in questo senso. Le scuole superiori restano chiuse in 3 Regioni. Doppia positività, parla Ghezzi. Così da oggii i 21.273 studenti trentini delle scuole superiori frequenteranno le lezioni a distanza (tranne quelle di laboratorio). Le altre Regioni, a meno di ulteriori cambi, procederanno in ordine sparso. Sono alcune delle voci riportate nella nuova ordinanza (la numero 53) firmata sabato sera dal presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti a seguito del Decreto del presidente del Consiglio dei ministri dello scorso 3 novembre. Questo è ciò che dobbiamo fare per il bene della comunità … 10 Gennaio 2021. Sezioni. «Col ministro della Salute siamo d’accordo di riparlarne a metà mese dopo una verifica dell’andamento dei contagi».Ma le possibilità sono poche. 4 Gennaio 2021 @15:25. in ATTUALITA' 1 min di lettura . Abbiamo l’obbligo di non far arrivare gli ospedali al collasso. … In Veneto prosegue la chiusura delle scuole superiori fino al 31 gennaio. IVA 03970540963, Partecipa al cashback di Stato con Enel X Pay, Scuole superiori chiuse: solo tre Regioni pronte alla riapertura, Il calendario è infatti piuttosto “frastagliato”, Le scuole superiori restano chiuse in 3 Regioni. MOOC aperto a tutti i docenti di tutte le scuole. La Regione del Presidente Giani è l’unica tra le più popolose a esser riuscita a rispettare la tabella di marcia sottoscritta con il Governo, riaprendo le superiori a partire dall’11 gennaio. "Non ci sembra prudente - ha aggiunto Zaia - in una situazione epidemiologica in Italia riaprire le scuole. Zaia: “Scuole superiori chiuse, ma è una sconfitta per tutti” Di redazione. Nel testo si rinnovano alcune fondamentali raccomandazioni, ad esempio quella rivolta alle persone con più di 70 anni affinché limitino i contatti sociali esclusivamente alle sole strette convivenze o ai soggetti che si prendono cura della loro persona. Scuole chiuse: facciamo il punto Martedì, 03 Marzo 2020 - 21:23 Comunicato 448. La fine della Didattica Digitale Integrata per gli studenti delle scuole superiori del nostro Paese sembra non dover arrivare mai. Indirizzi di studio, percorsi Quadriennali e IeFP. Da oggi tutte le scuole superiori del Trentino sono chiuse, e la didattica si terrà solo a distanza - da casa - al 100%. Da lunedì 1° febbraio le studentesse e gli studenti dovrebbero tornare in aula. Scuole superiori chiuse, Solinas: «Troppi rischi sui banchi» Contagi ancora alti per permettere il ritorno alle superiori: dad fino al 31 gennaio. Una decisione dai cui sono seguite diverse polemiche anche da parte di diversi governatori. La didattica per ripartire. Esistono molti studi, sta scritto nella lettera, che dimostrano come l’utilizzo prolungato della mascherina provochi «irritazione e difficoltà respiratorie» e riduca «la capacità cardio-polmonare durante gli sforzi». Lo ha annunciato ai giornalisti il presidente regionale Luca Zaia, che ha firmato un'ordinanza in questo senso. Poi tutto è stato rinviato all’11 gennaio. In questo scenario, la Toscana rappresenta una vera e propria eccezione. La discussione sulla riapertura delle scuole sta gettando nel caos l'intero Paese. Chiede inoltre quali protocolli siano previsti «per gestire la situazione nell’intervallo di tempo tra la prima e la seconda positività» e se la giunta abbia intenzione «di trattare con il governo per ottenere deroghe sull’uso dei dispositivi di protezione negli ambienti scolastici». Freddo e gelo, a Trento Nord termometro a meno 10, non succedeva da anni: le temperature della notte, Verso la sentenza il processo di Bolzano per i super-vitalizi ai consiglieri regionali, Riapertura degli impianti, il 18 è in forse, ipotesi di limitazione al 30% degli skipass, La biancheria dei malati al Santa Chiara: abbandonata nei sacchi per terra nell'atrio, Auto ribaltata sul cavalcavia di Ravina: guidatore ferito, per fortuna non arrivavano altri mezzi dalla direzione opposta, I lupi seguiti in auto per girare un video, L'autore è Luca Ghedina, fratello di Kristian, «Mi attaccano ma non ho fatto nulla di male», "Perform! Scuole superiori chiuse anche dopo il 7 gennaio, petizione con migliaia di firme: "Didattica a distanza per evitare la terza ondata" Le scuole superiori non devono essere riaperte il sette gennaio . «Gli spazi di manovra si sono ristretti», ribadisce il presidente della Provincia. «Non tutti i genitori di questi ragazzi, però, hanno chiesto la didattica in presenza per i figli», puntualizza il dirigente generale del Dipartimento istruzione Roberto Ceccato. Scuole superiori chiuse: la decisione della Regione piace alla Provincia. Tutti devono fare la loro parte per osservare il distanziamento e per usare la mascherina, disinfettando regolarmente le mani. L'ordinanza di Tesei. Così la Provincia è stata costretta a smentire una fake news che Redazione. Nei giorni scorsi il decreto approvato dal Consiglio dei Ministri aveva fatto slittare l'apertura delle superiori dal 7 all'11 gennaio (per il 50 per cento degli studenti in presenza). «Alcuni, per precauzione, hanno scelto le lezioni a distanza». Scuole superiori, dal 7 gennaio gli studenti di nuovo in classe. La ministra dell’Istruzione fa i complimenti ai Presidenti di Regione che hanno riaperto secondo il calendario stabilito con il Governo, affermando che gli altri non si rendono conto dei danni economici, umani e relazionali che stanno provocando. Altre pronte a prolungare la Dad, Scuola: il calendario delle riaperture, quando si torna in classe, Gli studenti delle scuole superiori non tornano in classe il 7 gennaio, Scuola: 5 milioni di studenti sui banchi. Soltanto i ragazzi con disabilità o bisogni educativi speciali certificati (Bes) potranno continuare in presenza. Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, 131 scuole chiuse e oltre 950 con contagi. visualizza la Privacy Policy. Facebook Twitter Linkedin. Per maggiori informazioni Scuole superiori ancora chiuse, Molinari: «Non prediamoci d'animo, lavoriamo per il rientro in classe» Il commento del Dirigente scolastico provinciale all'ennesimo rinvio del rientro in classe degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. A meno che, ovviamente, non intervengano altre ordinanze che proroghino ulteriormente la riapertura. Nonostante i proclami del Governo, infatti, le amministrazioni regionali continuano a posticipare il ritorno in classe delle scuole secondarie di II grado e domani la campanella suonerà solamente per gli studenti di tre regioni. A metà mese capiremo qualcosa in più, sostiene il governatore. Scuole, superiori chiuse fino a febbraio in Veneto e Friuli In Toscana invece si riparte il 7. Anche a livello locale dove in queste ore sta girando una comunicazione completamente inventata che parla di chiusura delle scuole fino al 20 marzo''. Come manifestazione di dissenso, ieri mattina «molti genitori hanno tenuto bambini e ragazzi a casa, e stiamo pensando alle adeguate forme di protesta» per i prossimi giorni. Protesta davanti a Montecitorio, Scuola, il mosaico del ritorno tra i banchi degli studenti delle superiori, Calendario vaccini in Italia, dalla Fase 1 alla 4: chi ha precedenza e chi aspetta, Covid, 7 nuovi contagi su 10 hanno una causa comune: la scoperta, Zona gialla, arancione e rossa dopo l’11 gennaio: la mappa delle Regioni, Saturimetro gratis in farmacia: contro il Covid un vero salvavita, I primi segnali della terza ondata Covid: 10 Regioni oltre la soglia critica negli ospedali, Nuovo bonus Inps da 1.000 euro, a chi spetta, Covid, antinfiammatori per evitare il ricovero: il documento "salvavita" di Remuzzi, Vaccino Covid: gli effetti collaterali di Pfizer e Moderna, le testimonianze. In Campania le scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado restano chiuse fino al 30 ottobre. Tutte le scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado del Trentino-Alto Adige (TAA). Il calendario è infatti piuttosto “frastagliato”. TRENTO. Scuole superiori chiuse per evitare collasso “Non sappiamo quali siano gli elementi che hanno inciso nei contagi nonostante le limitazioni ed è una cosa che tutti vogliamo capire. La Protezione Civile lo ha deciso durante le riunioni che fin da ieri si susseguono nella Sala operativa: domani, martedì 30 ottobre, tutte le scuole rimarranno chiuse in conseguenza al maltempo che ha messo a rischio la tenuta idrogeologica dell'intera provincia. In Veneto prosegue la chiusura delle scuole superiori fino al 31 genbnaio. Scuole superiori chiuse fino al 31 gennaio . ''Le false notizie, ossia le fake news che stanno proliferando attorno al tema Coronavirus, soprattutto sui social network, stanno facendo danni enormi. Valle d’Aosta, Abruzzo e Toscana si uniscono così al Trentino-Alto Adige, unica Regione in grado a farsi trovare pronta all’appuntamento del 7 gennaio. … Sicilia: scuole superiori chiuse e didattica a distanza al 100%; Toscana: didattica a distanza al 75%; Trento: didattica in presenza; Veneto: didattica a distanza al 75%. Scuole dell'infanzia, Primarie, Secondarie, Licei, Istituti Tecnici e Professionali con indirizzo, telefono e Codice Meccanografico. No agli ingressi … Le scuole che verranno temporaneamente chiuse a scopo precauzionale, ha precisato Fugatti, sono riconducibili ai nipoti degli anziani contagiati, che … Da oggi tutte le scuole superiori del Trentino sono chiuse, e la didattica si terrà solo a distanza - da casa - al 100%. Si continuerà con la didattica a distanza. A meno di nuove e ulteriori proroghe, ovviamente. Evitiamo tutte le occasioni d’incontro che non sono necessarie. Tweet. Scuole superiori chiuse: solo tre Regioni pronte alla riapertura Nonostante gli annunci, domani la campanella per gli studenti delle superiori suonerà solo in tre Regioni. Le scuole secondarie in Friuli Venezia Giulia “rimarranno chiuse fino al 31 gennaio adottando al cento per cento la didattica digitale integrata. Oggi il Presidente della Provincia ha ordinato la chiusura di alcune scuole della nostra Provincia. Pur nella consapevolezza della gravità della situazione, i firmatari ritengono che «una scelta tanto grave» come quella di obbligare gli studenti a indossare la mascherina «vada immediatamente sospesa e valutata alla luce di dati scientifici certi». Della riapertura delle scuole superiori si parlava di fatto da quando erano state chiuse, il 6 novembre (dopo circa due settimane di apertura con il 75 per cento di didattica a distanza). È evidente che se nei prossimi giorni i contagi aumentassero, il tema di un ritorno al 50% della didattica in presenza non si porrebbe proprio».Studenti Bes “in presenza”. Scuole superiori chiuse fino al 31 gennaio. Dal 18 gennaio dovrebbero riaprire le superiori nel Lazio, in Liguria, Molise, Puglia e Piemonte; dal 25 gennaio suonerà la campanella nelle scuole secondarie superiori di Campania, Emilia-Romagna, Lombardia e Umbria; dovranno aspettare il 1 febbraio gli studenti di Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Marche, Sardegna, Veneto, Calabria e Sicilia. Lo stabilisce il decreto del presidente del consiglio dei ministri recepito in toto dalla giunta provinciale.In Trentino gli studenti con bisogni educativi speciali sono 342 nella scuola secondaria di secondo grado e 592 nell’istruzione e formazione professionale. Dopo un confronto durato giorni e un Consiglio dei ministri in nottata che ha portato alla bozza del nuovo decreto post Epifania, il Governo ha deciso di rinviare tutto, ma solo per pochi giorni. Può essere utile consultare i siti web delle singole istituzioni scolastiche per trovare i calendari che non ci sono stati ancora segnalati. Altre pronte a prolungare la Dad Gli studenti delle scuole superiori di Veneto, Friuli e Marche non rientreranno in classe giovedì 7 gennaio . Umbria, scuole superiori chiuse fino al 23 gennaio: didattica a distanza. Il rientro a scuola è stato quindi fissato per l’11 gennaio. A scuola in sicurezza: facciamo tutti la nostra parte . Utilizzare il form equivale ad In Campania il 25. Tutte le scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado della provincia autonoma di Trento. Didattica a distanza alle superiori a partire da lunedì 9, disposizioni per chiudere strade e piazze per evitare assembramenti, rafforzamento della centrale 112, chiusura delle attività commerciali al dettaglio, proroga fino al 3 dicembre dei divieti già previsti per fiere, mercati, accessi a ospedali, ambulatori, uffici aperti al pubblico. Scuola. L’ultimo Dpcm, si sostiene, «ha allarmato molte famiglie che si sono mobilitate in vari modi». Coronavirus Veneto, scuole superiori chiuse fino al 31 gennaio. Condividi su Facebook + Twitter Whatsapp Linkedin AGGIORNAMENTO: In seguito al Consiglio dei ministri di lunedì 4 gennaio 2021 il Governo … Le scuole secondarie in Friuli Venezia Giulia “rimarranno chiuse fino al 31 gennaio adottando al cento per cento la didattica digitale integrata. ": il nuovo format di Centrale Fies con 7 mini lezioni online per bambini sulla performance art, Con il Covid, cambia anche il beauty: ecco i nuovi trend del 2021, George Clooney: "Trump nella pattumiera della storia", Se il tuo microbioma sta bene, stai bene anche tu: ecco perché la salute è una questione di intestino, Trento, l'ultimo abbraccio ad Agitu, l'imprenditrice assassinata.