Grazie cordiali saluti, Email (obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche), Notificami quando viene aggiunto un nuovo commento. 2^, 4 ottobre 2011, n. 20308) ha già statuito che l’art. Dopo la dura presa di posizione in tal senso del Ministro dei Trasporti, l’ANCI, nel 2014, ha diramato una nota operativa che ribadisce la posizione storicamente assunta dai Comuni. Il pagamento può essere effettuato servendosi dei parcometri - le macchinette posizionate in strada, funzionanti in genere con monete - oppure acquistando i tagliandi “gratta e sosta” nei punti di riv… Gli operatori GTT addetti al controllo delle soste nelle strisce blu, e del loro mancato pagamento, da lunedì 8 luglio 2019 saranno dotati di un nuovo sistema per il rilascio dello scontrino – in sostanza, la multa – per il mancato pagamento della sosta. "strisce blu" dimostra che gran parte di queste sanzioni sono illegittime e che fin troppo spesso i Comuni le stanno utilizzando per "fare cassa"? In alcune zone con le strisce blu sono presenti aree di sosta dove è prevista la tariffa di prossimità per la sosta di lunga durata in presenza di particolari punti di interesse della città. Si tratta di un onere imposto dalla Legge di Stabilità 2016 che ha esteso anche al parchimetro la necessità di accettare pagamenti effettuati attraverso carte di debito e carte di credito, salvo "oggettiva impossibilità tecnica". 157 C.d.S.”, sul rilievo – non condiviso da questa Corte di legittimità – che nel primo caso “scatti soltanto il diritto del Comune di riscuotere la tassa per l’utilizzo del parcheggio a pagamento ed in relazione alla durata stessa della sosta”. Il tempo spesso cancella le strisce, o addirittura le stesse risultano sovrapposte alle precedenti strisce bianche disegnate sulla stessa area. Così aveva preso una multa. Raccolta di articoli e sentenze in materia di strisce blu: Strisce blu: Cassazione, si alla multa se il ticket è scaduto, Strisce blu: se il parchimetro non ha il bancomat il parcheggio è gratis, Strisce blu: niente multa se il ticket non è sul parabrezza, Strisce blu: mancano posti gratuiti? La mia intenzione,ribadisco era di pagare lo sforamento cosa che avviene, normalmente nella vicina Trieste .Come si può sanzionare senza informare? str. C’era e resta una sola certezza: se parcheggiate sulle strisce blu senza pagare il ticket, scatta una multa di 41 euro. Ora possiamo dare una risposta a queste due domande che, negli ultimi due anni sono state coperte da una coltre d’ombra, per via di alcune discordanti interpretazioni. Continuiamo parlando della multa strisce blu, quando è possibile ottenere l’annullamento? La mancata esposizione del contrassegno per la sosta all'interno delle strisce blu significa andare incontro a una multa. (41 euro) e in caso di sosta oltre al tempo consentito la sanzione è quella prevista dall’art. La multa si paga ugualmente, Le multe sulle strisce blu fuori tempo massimo. Qui di seguito, le nozioni di base per comprendere se una contravvenzione è illegittima e a seguire una breve raccolta di articoli e sentenze in materia. 17/06/2016, dep.03/08/2016), n. 16258. La Legge per Tutti Srl - Sede Legale Via Francesco de Francesco, 1 - 87100 COSENZA | CF/P.IVA 03285950782 | Numero Rea CS-224487 | Capitale Sociale € 70.000 i.v. – Decidendo in grado di appello, il Tribunale di Chiavari, con sentenza depositata il 20 dicembre 2012, in riforma della pronuncia di primo grado del Giudice di pace della stessa città, ha rigettato l’opposizione proposta da M.A. Quando sei ritornato hai però trovato una multa sul parabrezza che ti intima di versare circa 40 euro nelle casse del Comune. Un concetto ribadito lo scorso anno dalla nota del MIT n. 53284 del 12 maggio 2015, che ha affidato ai Comuni la possibilità di regolamentare le conseguenze della fattispecie, per meglio corrispondere alle specifiche esigenze di fruibilità e utilizzazione degli spazi da parte dei cittadini. Abolire gli Ausiliari del Traffico, Multe illegittime se le strisce blu sono sulla carreggiata - Le IENE ratificano Studio Cataldi, Multe sulle STRISCE BLU: idee per ottenerne l'ANNULLAMENTO (3^ parte), Multe sulle strisce blu: spesso ILLEGITTIME - Idee per opporle (2^ parte), Multe sulle STRISCE BLU: quasi tutte illegittime - IDEE per opporle (1^ parte), Cassazione: disabile parcheggia strisce blu perché il suo posto è occupato? In particolare: Un conducente aveva lasciato la propria auto sulle strisce blu, quindi in sosta in zona a pagamento, oltre il tempo consentito senza rinnovare il pagamento del ticket alla scadenza dell’orario. Sarà, quindi, inutile il ricorso contro la sanzione per ticket non pagato sulle strisce blu se l'area rientra in quelle predette o, come avvenuto nel caso di specie, se il piano urbano del Comune abbia giustificato l'inserimento nelle aree definiti "centrali" stante la brevissima distanza dal centro storico. Oppure iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Ove la sosta si protraesse oltre l'orario per il quale è stata corrisposta la tariffa, precisano i giudici, si incorrerebbe in una violazione delle prescrizioni della sosta regolamentata, ai sensi dell'articolo 7, comma 15 del Codice della strada (per approfondimenti: Strisce blu: Cassazione, sì alla multa se il ticket è scaduto). Molti comuni si sono attivati per i necessari adeguamenti, ma la maggior parte ancora no. Multa strisce blu nulla se in zona non c’è l’alternativa alla sosta auto gratis, lo spiega la Corte di Cassazione in una recente sentenza. A sua volta, Sez. Lo dice chiaramente l’articolo 158 del Codice della Strada. Ci riferiamo a questo caso specifico, molto frequente: comprare il ticket, sforare rispetto all’orario pagato. Non vale il ticket del giorno prima, ma solo quello della giornata in corso!). P.I. Multa strisce blu ticket scaduto: La multa presa sulle strisce blu perché il ticket è scaduto è illegittima e non si deve pagare. In quel giorno sono stati multati centinaia di automobilisti ,bisognava raggiungere il budget. Hai lasciato, per qualche ora, l’auto in una zona a pagamento, dove erano presenti le strisce blu. Questo importo è riferito a chi ha sostato la macchina sulle strisce blu senza mettere alcun grattino (attenzione! Se le strisce blu e bianche sono sovrapposte e non riesci a capire se il parcheggio sia a pagamento o meno, ci sono alcune accortezze per evitare di prendere la multa. Fileno Versolatto, si puoi trovare la multa se nel frattempo passano gli accertatori. In questo quadro giurisprudenziale, va affermato il principio secondo cui, in materia di sosta a pagamento su suolo pubblico, ove la sosta si protragga oltre l’orario per il quale è stata corrisposta la tariffa, si incorre in una violazione delle prescrizioni della sosta regolamentata, ai sensi dell’art. Per poter usufruire della sosta sulle strisce blu è necessario pagare la tariffa prevista dall’ordinanza comunale. Quotidiano giuridico Maria Stella Rombolà 6 Luglio 2018 - 08:00 6 Luglio 2018 - 08:00 condividi. La Corte rigetta il ricorso e condanna il ricorrente al rimborso delle spese processuali sostenute dal Comune contro-ricorrente, che liquida in complessivi Euro 700, di cui Euro 600 per compensi, oltre a spese generali e ad accessori di legge. A tal fine il Comune, evidenzia il Ministero, può, nell'ampia varietà di misure disponibili, "selezionare e scegliere quelle più idonee per rispondere agli obiettivi che intende perseguire" ad esempio "al fine di favorire il ricambio più o meno frequente dei veicoli in sosta". Argomenti: Normativa e Prassi, Ricorso multe. A partire dal 1° luglio 2016 i Comuni italiani sono obbligati ad abilitare i pagamenti elettronici sui dispostivi di controllo della durata della sosta a pagamento. A quanto ammonta la multa se lascio la mia auto sulle strisce blu senza pagare? Secondo la sentenza dello scorso 21 Aprile, emessa dal Tribunale di Treviso, chi parcheggia sulle strisce blu e non rinnova il ticket scaduto, trattenendosi con il proprio veicolo in sosta, non può essere sanzionato per violazione del Codice della Strada. 13, comma 1 quater, del testo unico di cui al D.P.R. II, 03/08/2016, (ud. Lo scontrino, rilasciato dal palmare in dotazione all’addetto, sostituisce il bollettino postale. Ai sensi del D.P.R. Deve pagare il ticket, Cassazione: verbale degli ausiliari del traffico fuori dalle strisce blu? 7, comma 1, lett. Tale obbligo non sussiste per le zone definite a norma dell'art. Gli automobilisti che non siano in grado di acquistare il ticket per mancanza del pos, potrebbero quindi sentirsi legittimati a non pagare. 7 C.d.S., superata l’ora scatti la medesima violazione come avviene nel caso del sistema previsto per la sosta limitata di cui all’art. 3 "area pedonale" e "zona a traffico limitato", nonché per quelle definite di particolare pregio storico e in altre zone di particolare rilevanza urbanistica. 7, comma 1, lett. 1, comma 17, dichiara la sussistenza dei presupposti per il versamento, da parte del ricorrente, dell’ulteriore importo a titolo di contributo unificato pari a quello dovuto per il ricorso, a norma dello stesso art. L’intimato Comune ha resistito con controricorso. La multa prevista per chi viene colto senza il regolare ticket è di 41 euro. Tuttavia, essendo la questione assai recente, non esistono precedenti giurisprudenziali che potrebbero giustificare qualunque tipo di iniziativa individuale del cittadino, pertanto si consiglia accortezza (per approfondimenti: Quando manca il bancomat per pagare il parcheggio sulle strisce blu e anche Strisce blu: se il parchimetro non ha il bancomat il parcheggio è gratis!). Sosta sulle strisce blu ed orario del ticket Al lato pratico pertanto non è affatto infrequente che il malcapitato automobilista trovi sul parabrezza una multa per aver lasciato in sosta il veicolo oltre l’orario coperto dal ticket ; in quanto tale regolarmente acquistato ed esposto in modo ben visibile. Il giudice contabile ha infatti affermato che la mancata contestazione della sanzione pecuniaria da parte dell’ausiliario del traffico (e della società affidataria del servizio) nel momento in cui è stata accertata la sosta del veicolo senza ticket comprovante il pagamento del corrispettivo dovuto oppure con tagliando esposto scaduto per decorso del tempo di sosta pagato (che è pur sempre una fattispecie di mancato pagamento che il codice della strada, senza distinzioni, sanziona), configura una ipotesi di danno erariale per il Comune, rappresentato dal mancato incasso dei proventi che sarebbero derivati dalla applicazione della sanzione per violazione delle norme che disciplinano la sosta in aree a pagamento. n. 115 del 2002, art. Secondo i vigili chi lascia in sosta un veicolo in una zona a pagamento oltre al termine concordato incorre necessariamente in una multa per violazione del codice della strada. La Pubblica Amministrazione, in qualità di gestore degli spazi di sosta nell’area urbana, deve riservare un’adeguata area destinata ai parcheggi gratuiti, nelle vicinanze di quelli a pagamento. In prossimità dell’udienza entrambe le parti hanno depositato memorie illustrative. Tra i motivi d’annullamento della multa per parcheggio sulle strisce blu, rientrano: 2.1 Mancata dicitura a verbale dell’ordinanza istitutiva delle strisce blu. avverso il verbale di contestazione n. 18675/11, emesso dalla Polizia municipale di Chiavari, per la violazione dell’art. È possibile contestarla? Strisce blu, facciamo chiarezza attraverso la lettura del regolamento apposito, studiandone modalità di abbonamento e di pagamento delle multe. Napoli, disabile multato sulle strisce blu: duro sfogo contro il sindaco de Magistris Mimmo Napolitano, su Facebook, ha raccontato la disavventura che gli è capitata in centro a Napoli. 157 cod. 7 C.d.S., comma 8. Ancora la Cassazione, nella recente sentenza n. 4130/2016, ha chiarito che non sussiste l'obbligo di stalli liberi riservati alla sosta senza limitazione per le zone definite area pedonale o a traffico limitato ed in altre zone di particolare rilevanza urbanistica,opportunamente individuate e delimitate dalla giunta nelle quali sussistano esigenze e condizioni particolari di traffico. Multa a disabile sulle strisce blu Mimmo Napolitano non ci sta e reagisce all’ingiustizia ricevuta con un post su Facebook diretto al sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Proprio mentre stavo portando un secondo ticket per il prolungamento necessario e per giustificare il tempo di sforamento da pagare.poi, all’ufficio del comune, l’agente,di servizio, mi lasciava la multa (25 euro), Cassazione civile, sez. In un parere del 13 marzo 2014, il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ha precisato che "in materia di sosta, gli unici obblighi previsti dal Codice sono quelli indicati dall'articolo 157, comma 6, e precisamente l'obbligo di segnalare in modo chiaramente visibile l'orario di inizio della sosta, qualora questa sia permessa per un tempo limitato, e l'obbligo di mettere in funzione il dispositivo di controllo della durata della sosta, ove questo esista; la violazione di tali obblighi comporta la sanzione prevista dal medesimo articolo 157, comma 8, del Codice medesimo". 380 bis c.p.c., alla quale ha replicato, con memoria, il ricorrente. "La Legge per Tutti" è una testata giornalistica fondata dall'avv. – Con l’unico mezzo (violazione o falsa applicazione dell’art. Il Codice della Strada, art. Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.G.R 243/2016 - N.R. Multa sulle strisce blu, ecco quando si può fare ricorso. Grazie f). Ossia una sanzione di 25 euro [4]. – Per la cassazione della sentenza del Tribunale il M. ha proposto ricorso, con atto notificato il 28 giugno 2013, sulla base di un motivo. Così deciso in Roma, nella Camera di Consiglio della Sezione Seconda Civile della Corte Suprema di Cassazione, il 17 giugno 2016. Si tratta di una regolamentazione che nella gran parte dei Comuni italiani non è stata adottata: soltanto esibendo davanti al giudice la necessaria documentazione, infatti, l'Ente territoriale potrebbe "liberarsi" nella causa in cui l'automobilista avesse impugnato la multa ritenuta illegittima. Mi è stata notificata, dopo un mese dal fatto, una multa in cui mi si contestava che “sostavo in parcheggio a pagamento senza corrispondere la dovuta tariffa”. Ticket scaduto sulle strisce blu? | Codice Univoco: M5UXCR1 | IBAN: IT 07 G 02008 16202 000102945845 - Swift UNCRITM1590, Supporto legale 100% online per avviare e gestire la tua attivitÃ, Questo sito contribuisce alla audience di, Richiedi una consulenza ai nostri professionisti, l’autista che parcheggia sulle strisce blu senza corrispondere alcun importo incorrerà nella sanzione di, chi invece tarda a spostare il mezzo nonostante il regolare biglietto oppure non rinnova il ticket con un ulteriore pagamento collezionerà una multa da. 157 C.d.S., commi 6 e 8, e 7, comma 15), il ricorrente sostiene che chi paga il ticket ma non integra il versamento per le ore successive non incorrerebbe in alcuna violazione del codice della strada, bensì soltanto in una violazione dell’obbligazione contrattuale sorta nel momento in cui si acquista il ticket, regolata dal codice civile. Multe strisce blu: quando si paga e come fare ricorso. Ovvero che, sia nel caso di mancato pagamento del ticket quanto in quello di sosta oltre al tempo consentito, la multa è valida [3]. “Vedi, Sindaco, tu vuoi fare la flotta per salvare i migranti ma non fai una telefonata al comandante dei vigili per dirgli di non emettere questi verbali umilianti. Regole poco chiare aprono alla possibilità di fare ricorso in caso di contravvenzioni per la sosta oltre la scadenza del ticket . 157 C.d.S., prevede, sottoponendo al comma 8 la loro violazione alla medesima sanzione, due distinte condotte, quella di porre in sosta l’autoveicolo senza segnalazione dell’orario di inizio della sosta, laddove essa è prescritta per un tempo limitato, ed il fatto di non attivare il dispositivo di controllo della durata della sosta, nei casi in cui esso è espressamente previsto; ed ha precisato che l’espressione “dispositivo di controllo di durata della sosta”, utilizzata dal comma 6, vale a comprendere i casi di c.d. 7 cod. Il codice della strada [2] sanziona sia chi non segnala l’orario di inizio della sosta, sia chi non attiva il dispositivo di controllo della durata del parcheggio. Questo orientamento è stato recepito dalla giurisprudenza della Corte dei conti (Sezione giurisdizionale per la Regione Lazio, sentenza 19 settembre 2012, n. 888). 2697 c.c., fornire la prova dell'esistenza degli elementi di fatto integranti la violazione contestata, mentre compete all'opponente, che assume formalmente la veste di convenuto, la prova dei fatti impeditivi o estintivi". I chiarimenti del ministero. In molte città - infatti - la sosta è più onerosa nelle zone centrali e decresce in quelle periferiche. 6^-2, 9 gennaio 2012, n. 30, ha cassato la sentenza del giudice del merito che aveva escluso “che nell’ipotesi di cui all’art. Di tale principio il Tribunale ha fatto corretta applicazione. Va precisato, tuttavia, che ciò vale nelle aree (la maggior parte) in cui la sosta può avvenire per tempo indeterminato; se, invece, nell'area sono fissati limiti massimi di sosta, la multa è da considerarsi legittima. Il ricorso è stato avviato alla trattazione camerale sulla base di relazione del consigliere designato ex art. 13, comma 1 quater, inserito dalla L. n. 228 del 2012, art. Studiocataldi.it Strisce blu: pos obbligatorio e multa nulla se il parcheggio è sprovvisto? 2^, 25 febbraio 2008, n. 4847; Sez. Contestare la multa: è possibile quando non si vedono le strisce blu La scarsa visibilità delle strisce blu è una motivazione spesso usata per contestare le multe per parcheggio in aree a pagamento. Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato. Il 30 aprile 2018 Vigilia di Pasqua ho sforato l’orario di sosta sulle linee blu.. 7 C.d.S., comma 15. MULTE SULLE STRISCE BLU' illegittime per il Ministero dei Trasporti: nessuna SANZIONE per chi sosta oltre l'orario. La multa per parcheggio sulle strisce blu ammonta a 41 euro. | © Riproduzione riservata Nullo, Figli col padre se la madre non li capisce, In vigore il Regolamento Unico della Previdenza Forense. La mia intenzione era di pagare il tempo non coperto da ticket,.per farlo mi sono recato, subito all’ufficio dei vigili che stava chiudendo e che non ha voluto e/o potuto accettare il pagamento. La contestazione dell’ a.t. è delle ore 20:00 e il parcheggio a pagamento sulle strisce blu è dalle 8:00 alle 20:00. 13, comma 1 bis. La sosta nelle strisce blu della città di Roma è soggetta al pagamento della tariffa oraria, ma prevede anche delle tariffe agevolate. Il Giudice di Pace di Lecce, ad esempio, ha chiarito con la sentenza n. 4285/2007, che "La sosta in area regolamentata con titolo di pagamento scaduto non costituisce autonoma fattispecie sanzionata dall'art. Così aveva preso una multa. La sentenza in questione [1] chiarisce anche quali sono le multe per chi non paga la sosta sulle strisce blu. Strisce blu: c'è davvero lo stop alle multe per soste oltre l'orario? I competenti Uffici del MIT hanno, dunque, ritenuto che il pagamento in misura insufficiente, in aree ove la sosta è consentita a tempo indeterminato e subordinata al pagamento di una somma, configura unicamente un'inadempienza contrattuale. La sentenza di questa Sezione 2 settembre 2008, n. 22036, ha affermato che, là dove il sindaco si sia avvalso del potere di stabilire, previa deliberazione della giunta, aree destinate al parcheggio sulle quali la sosta dei veicoli è subordinata al pagamento di una somma da riscuotere mediante dispositivi di controllo di durata della sosta, anche senza custodia del veicolo, fissando le relative condizioni e tariffe, la stessa non si sottrae all’operatività della sanzione amministrativa pecuniaria nei casi di sosta protrattasi in violazione dei limiti o della regolamentazione al cui rispetto essa era subordinata. Il mancato pagamento del ticket comporta una multa auto sulle strisce blu pari a 41 euro. Contro la contravvenzione l’automobilista proponeva ricorso fino in Cassazione lamentando che chi paga il ticket ma non integra il versamento non incorre in sanzioni stradali ma solo in questioni civilistiche. Dovrà corrispondere questa cifra sia chi non ha attivato il parcometro in un’area “senza limiti di … Una nota del 2015 … La multa per il ticket delle strisce blu scaduto ricorso multa per parcheggio scaduto Già dall’ estate 2016 , la Corte di Cassazione e diversi Tribunali italiani, tra cui quello di Oristano pronunciatisi contro le decisioni prese dai Giudice di Pace , hanno stabilito che è legittima la multa contestata dal Comune relativamente alla violazione di cui all’art. Niente multa! str. La Cassazione ha confermato questa interpretazione. Multa strisce blu: importo per chi non ha il grattino o ticket ammonta a 41 euro. Sulle strisce blu possono parcheggiare tutti i veicoli a quattro ruote. E che succede se la tolgo dal parcheggio quando ormai l’orario coperto dal pagamento è scaduto? – Poichè il ricorso è stato proposto successivamente al 30 gennaio 2013 ed è respinto, sussistono le condizioni per dare atto – ai sensi della L. 24 dicembre 2012, n. 228, art. Non avendo poteri di preveggenza non potevo essere certo di ritornare nei limiti del tempo fissato. Lorenzo Lucidi 16 ott - 18:42 sosta strisce blu ricorso 0. Questa Corte (Sez. Multa auto su strisce blu, possibile fare ricorso per annullamento. A gennaio le multe erano state 12.901, a febbraio 14.053, a marzo 14.780. Il mancato rinnovo del grattino, tuttavia, non integra un illecito sanzionabile: il Codice della Strada, infatti, prevede soltanto che il ticket debba essere acquistato ed esposto in maniera visibile, ma non si pronuncia sulla possibilità che, una volta scaduto, non sia stato rinnovato. Le strisce blu indicano quei posti in cui è possibile parcheggiare la propria auto dietro pagamento di un ticket. ... Un’automobilista ricorre contro una multa per sosta non pagata nelle aree blu. Infatti, poichè l’assoggettamento al pagamento della sosta è un atto di regolamentazione della sosta stessa, la sosta del veicolo con ticket di pagamento esposto scaduto per decorso del tempo di sosta pagato ha natura di illecito amministrativo e non si trasforma in inadempimento contrattuale, trattandosi, analogamente al caso della sosta effettuata omettendo l’acquisto del ticket orario, di una evasione tariffaria in violazione della disciplina della sosta a pagamento su suolo pubblico, introdotta per incentivare la rotazione e razionalizzare l’offerta di sosta. Una bella notizia per gli automobilisti che lottano per un parcheggio e disperati si occupa il parcheggio con strisce blu senza pagare. Il cartello non mi indicava che lo sforamento costituiva violazione ministeriale ,come se non avessi pagato il ticket. Stampa 1/2016. Ad affermarlo è … Omesso pagamento o rinnovo del ticket per la sosta sulle strisce blu a pagamento: la Cassazione convalida tutte le multe. Multa strisce blu: è valida se non ci sono parcheggi gratis? Le tariffe variano da città a città, ma possono variare anche a seconda delle diverse zone dello stessa comune. Ciò in sostanza rende illegittima una sanzione elevata al trasgressore che non abbia esposto il ticket se mancano, nelle vicinanze, zone in cui la sosta è gratuita. Tale assunto ha trovato varie conferme giurisprudenziali: la Corte di Cassazione, nell'ordinanza n. 18575/2014 (per approfondimenti: La Cassazione ribadisce: illegittime le multe su strisce blu se non ci sono aree di parcheggio gratuite) ha precisato che, nel giudizio di opposizione a verbale di accertamento di infrazione del codice della strada, grava sull'autorità amministrativa opposta, a fronte di una specifica contestazione da parte dell'opponente, che lamenti la mancata riserva di una adeguata area destinata a parcheggio libero, la prova della esistenza della delibera che escluda la sussistenza di tale obbligo ai sensi dell'art. Questo è quanto affermato su richiesta del Codacons il Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti circa i parcheggi a pagamento. 7, comma 8, stabilisce che, qualora il comune assuma l'esercizio diretto del parcheggio con custodia o lo dia in concessione ovvero disponga l'installazione dei dispositivi di controllo di durata della sosta di cui al comma 1, lettera f), su parte della stessa area o su altra parte nelle immediate vicinanze, deve riservare una adeguata area destinata a parcheggio rispettivamente senza custodia o senza dispositivi di controllo di durata della sosta. Il crescente contenzioso tra cittadini e pubblica amministrazione per le multe illegittime elevate per presunte irregolarità o per violazioni inerenti il ticket di sosta di chi parcheggia sulle c.d. » Strisce blu: Cassazione, si alla multa se il ticket è scaduto - Marina Crisafi 04/08/2016 » Quando manca il bancomat per pagare il parcheggio sulle strisce blu - Paolo M. Storani 15/07/2016 Risultato: all’automobilista non si può elevare una multa, ma l’unico modo che ha il Comune di recuperare i soldi per il parcheggio è di promuovere una causa per il recupero crediti.