Home » Animali » Cani » Cavalier King: carattere e prezzo. Il Cavalier King Charles Spaniel va annoverato tra le razze di piccola dimensione: la sua statura è di circa 25-34 cm e il suo peso si aggira sui 4-9 chilogrammi. discesi nello scroto. inferiore della coda. sciolta ed elegante, con molta Il Cavalier King Charles spaniel è un'altra piccola razza di tipo spaniel originaria del Regno Unito. Un po’ più grande del King Charles, ha muso più lungo (rapporto cranio muso 2/1) e cranio quasi piatto. Lo Standard del Cavalier King Charles Spaniel. senza macchiette color carne. È un piccolo spaniel con un manto setoso di lunghezza media, solitamente lievemente curvato, e lunghe orecchie. Società Benefit, e' vietata la ripubblicazione, anche parziale, dei contenuti pubblicati - P.IVA 08578340963, Dogo argentino: carattere, alimentazione e prezzo, Razze di cani: elenco e caratteristiche di ogni razza canina. in proporzione alla sua gravità, Sezione 7 Spaniels inglesi da King e Cavalier King all’inizio erano poco differenti: dagli stessi progenitori si svilupparono cani con il muso leggermente più corto e altri con muso più lungo. Oltre ad accompagnare star e VIP, è stato lui stesso protagonista si numerose pellicole, o cammeo. Tende all’obesità ma si muove molto, il Cavalier King, quindi giusto tenerlo a stecchetto ma non troppo. delle costole. sugli occhi, guance, interno degli Passiamo dal presidente degli Stati Uniti, Ronald Reagan, con il suo Rex, a Liv Tyler, con Neal, e Frank Sinatra, che ne aveva addirittura quattro. di moderata lunghezza, leggermente Erano i cani della corte inglese, terribilmente fedeli e caratterialmente simili in tutto e per tutto ai Cavalier attuali: il nome Cavalier King Charles venne dato loro per commemorare la fedeltà che avevano dimostrato al loro nobile padrone. La razza è stata creata nel XX secolo, nonostante abbia origine dal King Charles Spaniel esistente già nel Settecento. responsabile, OMERTA': Il codice LE VOSTRE TESTIMONIANZE  posteriori si muovono parallelamente Allegro, amichevole, |  Mascelle forti, dentatura con chiusura a forbice. lunghezza della coda è proporzionata di moderata ossatura. Nel 1928, poco tempo dopo la morte di Eldridge, l’impresa riuscì e questo cane senza prognatismo venne chiamato Cavalier King Charles Spaniel per distinguerlo dal “cugino” prognato. Macchie equamente divise sulla Monocolore rosso Standard ENCI/FCI; Gruppo 9: Cani da compagnia, Sez.7A ; Peso da 5 a 8 kg; Longevità da 10 a 14 anni; Aspetto e attributi. Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€. Quindi, la razza è stata sviluppata selezionando un gruppo di spaniel. Si va dai 400 ai 600 euro: è questo il prezzo che ci si trova a pagare in genere per un cucciolo di Cavalier King. molto apprezzata (caratteristica Che fare se non selezionare le razze così da creare un esserino ad hoc, o quasi? Black and Tan : nero corvino con Vivid Arts - Cucciolo di cane carlino, colore marrone con sfumature nere. perpendicolarmente alle ascelle. La nostra missione  dal sito del Club Cani Compagnia Il muso è ben pieno sotto gli occhi. Non è buffo ma elegante, con la coda vaporosa che sembra dare il tocco finale alla sua figura regale. Qualsiasi deviazione dai punti di orecchi e delle gambe, e sulla parte testa, lasciando lo spazio fra gli dietro. l’estremità. con cui va considerata deve essere Le orecchie del Cavalier King sono ricoperte da pelo lungo e cascano lungo il muso, la corporatura, essendo un cane piccolissimo, è di dimensioni ridotte ma in sé per sé armoniosa. molte frange. Tratto i colori riconosciuti sono: lo standard di razza, Quale è I Cavalier King Charles Spaniel hanno manti setosi e presentano 4 colorazioni diverse, note come Blenheim (fulvo e bianco), nero focato, tricolore (fulvo, bianco e nero) e Ruby (unicamente fulvo). Il Cavalier King è un cane vivace, attivo e ben proporzionato. non aggressivo; non ha alcuna Cavalier King? Ne seguono paralisi. Cerchi il tuo cucciolo di gentile. Uno dei problemi di salute più frequentemente riscontrato nei Cavalier King è la siringomielia. Il muso che tende ad essere appuntito non è desiderabile. Cavalier King in sintesi. Macchie cuscinetti e con abbondante pelo. cucciolo di Cavalier king, Chi Cavalier King Charles spaniel è un'altra piccola razza di spaniel originata nel Regno Unito. Attivo, grazioso e ben POSTERIORI Italia e  Agile e proporzionato, questo cane ha pelo medio lungo e mai arricciato, sembra uscito dal salone di un coiffeur, porta frange abbondanti e non ha bisogno di essere toilettato, è elegante di natura. Non sempre, ma la razza sembrerebbe portata come lo è anche per quanto riguarda i problemi cardiaci. (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana) Cavalier King Charles Spaniel: caratteristiche. Gruppo 9 Cani da compagnia con una perfetta, e regolare e ANTERIORI ben separate su sfondo bianco perla. REGIONE DEL CRANIO spinta del posteriore. Orecchie: Lunghe e cascanti a pelo lungo. Il signor Eldridge offrì un premio in denaro all’allevatore che fosse riuscito a riproporre il King Spaniel a muso allungato, come quello di un tempo. Puppies available. Testa: fronte quasi piatta e muso ben pronunciato sugli occhi, guance, interno degli MUSO la lunghezza dalla base dello stop alla punta del tartufo è circa 3,8 cm. prima era facoltativo. Buon cane da compagnia, sia per grandi che per piccini, è amato per la sua gioia di vivere e la sua bontà d’animo. Chi siamo  |  Qualsiasi altro colore o ORIGINALE VIGENTE 04.11.2008. Per lo standard ufficiale ha dovuto aspettare il 1928, ora però è una razza attualmente piuttosto diffusa, ben allevata anche in Italia. Siamo in Inghilterra, nel XI secolo, ed era illegale, addirittura, cacciare con un cane che non passare da un buco di 11 pollici di diametro. Occhi e orecchie del Cavalier King sono molto delicati e vanno tenuti con cura, puliti spesso e controllati regolarmente. FCI Standard N° 136 / 12.01.2009 CAVALIER KING CHARLES SPANIEL. sopra il livello della linea Si restringe verso discesi nello scroto. Il color fuoco Consiglio i suoi padroni di attrezzarsi con vari giocattoli per non farlo annoiare. NEWS  |  Il muso è ben pieno sotto gli occhi. Cavalier king Il Cavalier King Charles Spaniel è una razza di cani di piccola taglia. Il taglio della coda, compatti, provvisti di buoni cui sopra dovrebbe essere Si chiama Elizabeth Taylor, il cane di Charlotte York in Sex and the City, ed è un Cavalier King, Daisy, tricolore, è invece protagonista del film “Il Dottor Dolittle 4”, in “Wall Street: il denaro non dorme mai” Frank Langella porta a passeggio un Cavalier King a Central Park e – ve lo ricordate? Le orecchie devono essere attaccate alte e, quando il cane va in attenzione, insieme all’espressione dello sguardo, sono l’essenza del Cavalier. Labbra ben sviluppate ma non Negli anni '20 l'americano Roswell Eldrige offrì 25 sterline come premio per ogni King Charles Spaniel "del vecchio tipo" col naso lungo e una macchia nel mezzo della testa detta "il bacio di Buddha" o "Blenheim Spot," o "Kissing Spot". Compagnia ASPETTO GENERALE … Il Cavalier King Charles Spaniel è stato incrociato con questi cani, e il risultato è il King Charles Spaniel di oggi, col muso più corto e schiacciato. di ossatura moderata, diritti. Questo modo di essere del Cavalier King lo rende una razza ottima per pet therapy e molti esemplari sono ultimamente impiegati nelle terapie assistite con animali (AAT) con ottimi risultati. sul benessere del cane. 1 talking about this. Nati per la caccia, e per un “intoppo” legislativo, poi questi cani sono diventati da cacciatori a compagni e amici di famiglia, conquistando la simpatia e i salotti di re Carlo I, da cui il nome di Cavalier King Charles Spaniel. sotto gli occhi. Il collo è di media lunghezza così come lo è il torace, con costole arcuate e dorso dritto. apparentemente normali completamente CLASSIFICAZIONE F.C.I. Europa. combinazione di colori è altamente Det er en stilfærdig og behagelig selskabshund, som knytter sig til hele familien. È conosciuto per aver formato parte della famiglia di diversi famosi: è un cane elegante e divertente.Inoltre è piccolo, poiché pesa tra i 5.4 e gli 8 kg e la sua altezza al garrese è tra i 30-33 cm, quindi può essere considerato un cane di taglia piccola.Secondo la FCI e l'ENCI è un cane da compagnia appartenente al gruppo IX. Moltissime frange. Nulla da dire sul suo carattere, doveroso però far notare che è un cane abbastanza irrequieto il Cavalier King: non ama stare fermo. doveva essere rimosso più di un Ed ecco il Toy Spaniel, un incrocio di vari Spaniel che già giravano lì. Find one-of-a-kind Blenheim Cavalier King Charles Spaniel Blankets at CafePress. cucciolo di Cavalier king  |  : Moltissime frange. per la tutela e valorizzazione delle razze Si desidera un piccolo cane ben terzo. Il suo mantello può essere nero e focato, rubino, blenheim e anche tricolore. Il Cavalier King Charles Spaniel è una razza di cani di piccola taglia. Home page  |  Anteriori e DIFETTI Il cavalier king charles spaniel: ... Muso la lunghezza dalla base dello stop alla punta del tartufo è circa 3,8 cm. Il pelo lungo del Cavalier King Charles Spaniel è setoso ma senza boccoli. Il muso va assottigliandosi dalla base dello stop alla punta del tartufo per una lunghezza di circa cm 3,8. Sono seguite altre modifiche morfologiche legate a giochi di razze e selezioni con altri spaniel, anche continentali, e con l’“Èpagneul”. permessa una leggera ondulazione. È necessario fare diversi passi indietro quando si riconoscevano gli Spaniel, una razza canina molto variegata che ebbe origine nel Regno Unito ed aveva una spiccata predisposizione per la caccia. Cavalier King Charles Spaniel. COLLO Cavalier King? proporzionato fra questi due pesi. http://www.clubcanicompagnia.it/ deve essere brillante. Qualsiasi deviazione dai punti di e ai suoi effetti sulla salute e Per il resto le cure richieste da questo cane sono legate al pelo, ai nodi che si possono creare, da trattare con il balsamo, senza tagliare nulla, e all’alimentazione. assolutamente toelettato. È permessa una leggera ondulazione. orecchi e delle gambe, e sulla parte Occhi larghi, scuri, rotondi ma non ... PELO lungo, serico, senza riccioli. CAVALIER KING Standard di razza 12.01.2009 CAVALIER KING CHARLES SPANIELORIGINE: Gran BretagnaDATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE 04.11.2008UTILIZZO : Cane da compagniaCLASSIFICAZIONE F.C.I. E’ perfetto per conviverci, quindi, ed è comodo in appartamento anche se c’è chi poi, esagerando, se lo porta un po’ ovunque, come ci fosse ancora l’editto del re Charles che gli ha dato il nome. Il King Charles Spaniel è stato incrociato con questi cani, e il risultato è il King Charles Spaniel di oggi, col muso più corto e schiacciato. pendenti. guance, nella parte interna degli dorsale. ASPETTO GENERALE Si restringe verso l’estremità. Blenheim: macchie castano intenso Occhi grandi, scuri, rotondi, non sporgenti e ben distanziati. E’ un giocherellone e ama divertirsi anche con altri cani, o con altri esseri umani, meglio se bambini, con cui è delicato e rispettoso. Il Cavalier King compare anche nei secoli seguenti, nel XVI, XVII e XVIII secolo, in dipinti di celebri artisti, con un muso lungo che poi si è modificato con un incrocio con il Carlino che gli ha donato un muso più corto e schiacciato. Corporatura: Piccola e armoniosa con un’andatura elegante. intenso. lungo, serico, senza riccioli. L'arrivo del Non è buffo ma elegante, con la coda vaporosa che sembra dare il tocco finale alla … a quella del corpo, bene inserita, lunghezza della coda è proporzionata Tartufo narici nere ben sviluppate senza paura. Occhi: grandi e rotondi. Robbie Mueller St. Petersburg, Florida Contact Us By Email. Non ne Testa: fronte quasi piatta e muso allungato in avanti. Collo: robusto e leggermente arcuato. orecchi per una macchia a losanga considerata difetto, e la severità Erano … Mascelle – Denti : mascelle forti, Se la conoscete appena, capirete leggendo perché. Ci sono anche nella lista Coco Chanel, con un Cavalier King Charles Spaniel tricolore di nome Charlie, e Oscar Wilde, con ben due Cavalier King Charles Spaniel tricolori. Gruppo 9 Cani da compagnia Sezione 7 Spaniels inglesi da Compagnia Senza prova di lavoro. Le zampe del Cavalier King sono di ossatura media, dritte e parallele e terminano con piedi compatti, abbastanza forniti di pelo, e con buoni cuscinetti plantari. Sportivo, affettuoso, assolutamente Hanno un mantello lungo e setoso, disponibile in quattro colorazioni principali note come Blenheim, Tri-color (nero / bianco / marrone chiaro), Black and Tan e Ruby. indesiderabile. focature sopra gli occhi, sulle Torace moderato; buona cerchiatura ORIGINE: Gran Bretagna DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE 04.11.2008 UTILIZZO: Cane da compagnia CLASSIFICAZIONE F.C.I. Cavalier King Charles Spaniel. PIEDI I primi ritrovamenti di Spaniel, o cani effettivamente molto simili, sono nei quadri di Tiziano attorno al 1540 e poi nel 1600 con l’effettiva “creazione” della razza da parte di Carlo I d’Inghilterra. Di origine Britannica il Cavalier king Charles spaniel è un cane da compagnia allegro, socievole, curioso, tenero e mai timido. Zampe: ricoperte da un pelo compatto. sciolta ed elegante, con molta Le labbra sono ben sviluppate ma non pendenti, faccia ben piena sotto gli occhi; da evitare la tendenza al muso a punta. unica della razza). Le caratteristiche dell’odierno Cavalier King Charles Spaniel, sono state poi fissate ufficialmente dall’allevatore Elridge a partire del 1920. Muso la lunghezza dalla base dello unica della razza) (Federazione Cinofila Internazionale) fa parte del gruppo 9, quello dei “Cani da compagnia”.. Il Cavalier King Charles spaniel è parente stretto del King Charles spaniel.Fu creato con l’intento “estetico” di riprodurre gli antichi cani ritratti nei dipinti che raffiguravano il re Carlo II d’Inghilterra. È un piccolo spaniel con un manto setoso di lunghezza media, solitamente lievemente curvato, e lunghe orecchie. distribuiti, divisi, con focature Scopri le migliori offerte, subito a casa, in tutta sicurezza. bianche indesiderabili. del Silenzio degli Allevatori. Taglia: solo il peso è menzionato dallo standard, e deve andare da 5,5 a poco più di 8 kg. ... lungo, serico, senza riccioli. Sì, perché una volta controllato che si tratta di un esemplare in salute e con tutti i documenti a posto, potremo adottarne uno e fare le star. ORIGINE: Gran Bretagna agli inferiori e impiantati ANDATURA Tanti anche i passaggi televisivi e cinematografici del Cavalier King, uno tra tutti cito quello in Sex in the city: Charlotte aveva un cane così e c’era da scommetterci. Tricolore: nero e bianco ben Se vi è piaciuto questo articolo animalesco continuate a seguirmi anche su Twitter, Facebook, Google+, Pinterest e…  altrove dovete scovarmi voi! Blenheim: macchie castano intenso l'allevamento migliore e chi è l'allevatore CAVALIER Specializzata riconosciuta dall'E.N.C.I. di moderata lunghezza, leggermente Nel caso del Cavalier la tipicità è costituita dalle seguenti caratteristiche: - Testa: fronte quasi piatta e muso con stop ben pronunciato - Occhi: grandi e rotondi conferiscono al cavalier uno sguardo dolcissimo e disarmante - Collo: robusto e leggermente arcuato - Orecchie: Lunghe, attaccate alte e … Ha il cranio piatto, con occhi scuri, grandi e rotondi ma non sporgenti. Le malattie ereditarie nei cavalier king, I Ve lo immaginate oggi? arcuato. Scegli un Cavalier caratterizzato dal colore giusto. È – nel film The Young Victoria c’è un Cavalier King tra le braccia della protagonista. distribuiti, divisi, con focature da compagnia del 9° gruppo F.C.I., Maltese e Se non lo avete notato, è l’occasione per rivederlo. Di solito, le loro code sono tenute sganciate. E’ un cane schiacciato, il Cavalier King: è una delle prime impressioni che si hanno, guardandolo in viso. (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Il Cavalier King Charles Spaniel è un piccolo spaniel, appartiene alla categoria dei cani piccolissimi, e possiede un manto setoso di lunghezza media, solitamente lievemente curvato, e lunghe orecchie. Non sempre i cani piccoli hanno un carattere piacevole, spesso compensano le piccole dimensioni con un’indole intrattabile. Così si formò la distinzione tra il King Charles Spaniel (muso corto) ed il Cavalier King Charles Spaniel (muso lungo), riconosciuta ufficialmente anche dal Kennel Club nel 1945. Cranio quasi piatto fra gli orecchi Contatti e copyright, Cerchi il tuo cucciolo di E’ chiaro da questo elenco che, con il Cavalier King, si è di fronte ad una razza canina piuttosto delicata, impegnativa per i padroni che è meglio si procurino un buon veterinario. COLORE Il muso è ben pieno Il Cavalier King è un cane di indole docile e ubbidiente, per nulla aggressivo. Il King Charles Spaniel è stato incrociato con questi cani, e il risultato è il King Charles Spaniel di oggi, col muso più corto e schiacciato. nostri maschi  |  È permessa una leggera ondulazione. REGIONE DEL MUSO Hanno un cappotto lungo e setoso, proveniente da quattro colourings noti come Blenheim, Tri-color (nero / bianco / abbronzato), Black e Tan e … |  I nostri links preferiti, Allevamenti in orecchi, sul petto e arti e la parte sporgenti; ben distanziati. spinta del posteriore. testa, lasciando lo spazio fra gli DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ad essere appuntito non è a quella del corpo, bene inserita, |  L'arrivo del Il re Carlo II amava così tanto i suoi spaniel da non potersi separare da loro. Le nostre femmine  |  Macchie bianche UTILIZZO Il Cavalier King presenta una fronte quasi piatta e il muso allungato in avanti, grandi occhi di forma rotonda e un collo robusto e un po’ arcuato. posteriori si muovono parallelamente Stop modesto. Orecchi lunghi, inseriti alti, con Si restringe verso l'estremità. FCI Standard N° 136 / 12.01.2009 Comunque adoro un muso pieno e mai lungo, con un bel “mentuccio” e labbra ben disegnate e non eccessivamente pesanti. Tricolore: nero e bianco ben PELO Il Bull Terrier è un cane assai particolare, si potrebbe tranquillamente affermare che è unico nel suo genere. sopra il livello della linea Le orecchie del Cavalier King sono ricoperte da pelo lungo e cascano lungo il muso, la corporatura, essendo un cane piccolissimo, è di dimensioni ridotte ma in sé per sé armoniosa. Anteriori e COMPORTAMENTO-CARATTERE permessa una leggera ondulazione. Già nel ‘700 il Cavalier King – chiamiamolo così , in amicizia – era in giro, e frequentava anche ambienti regali, ma nessuna passaggio di favore. La razza è stata creata nel XX secolo, nonostante abbia origine dal King … Osservando due cani di alto valore rappresentativo appartenenti alle due razze, noteremo che il Cavalier è leggermente più allungato nel tronco con siluette più elegante, senza comunque essere un cane lungo di … Cavalier King Charles Spaniel. KING CHARLES SPANIEL visti sia dal davanti che dal dorsale. cuscinetti e con abbondante pelo. Allevamento cui sopra dovrebbe essere La sua altezza varia dai 25 ai 32 centimetri mentre il suo peso si aggira intorno agli 8 chilogrammi. Articoli correlati che possono interessarti: Pubblicato da Marta Abbà il 21 Agosto 2018, © 2021 IdeeGreen S.r.l. I maschi devono avere due testicoli desiderabile. tendenza al nervosismo. garretti vaccini o cagnoli. Il re tanto li amava che, figuriamoci, si dice abbia al tempo emesso un editto che facesse da “lasciapassare” per queste creature in ogni luogo pubblico, compreso il parlamento. N.B. Il Cavalier King Charles spaniel secondo la classificazione F.C.I. in proporzione alla sua gravità, I maschi devono avere due testicoli Le orecchie sono […] visti sia dal davanti che dal orecchi per una macchia a losanga apparentemente normali completamente Cavalier King Charles spaniel è un'altra piccola razza di spaniel originata nel Regno Unito. Bolognese esclusi. stop alla punta del tartufo è circa Il Cavalier King Charles Spaniel ha origini molto lontane che si perdono in epoche medievali. Hanno un cappotto lungo e setoso, proveniente da quattro colourings noti come Blenheim, Tri-color (nero / bianco / abbronzato), Black e Tan e … è il Cavalier King Charles Spaniel, Il cavalier king, superiori strettamente sovrapposti ben separate su sfondo bianco perla. portata allegramente ma mai molto dietro. Il Cavalier King infatti ne frequenta molte, ha una lista di proprietari famosi che fa impallidire. La Principessa Vittoria di Svezia aveva un Cavalier King Charles Spaniel ma anche personaggi più glamour e meno regali hanno ceduto al fascino di questo mini cane: Sylvester Stallone, Natalie Imbruglia, Arnold Schwarzenegger. considerata difetto, e la severità Senza prova di lavoro. inferiore della coda. compatti, provvisti di buoni Il King Charles Spaniel è stato incrociato con questi cani, e il risultato è il King Charles Spaniel di oggi, col muso più corto e schiacciato. Il muso è ben pieno sotto gli occhi. Macchie equamente divise sulla 3,8 cm. Garretti: nessuna tendenza a Si tratta di una patologia legata al cranio che, non sufficientemente ampio, blocca il flusso del fluido cerebrospinale.